dal Quartiere n° 21 - Nasce il laboratorio di quartiere SKA - Livorno est (Colline). Appello e progetto PDF Stampa E-mail

 

DOPO IL CENTRO DI QUARTIERE EL CHICO MALO… ..Nasce il laboratorio di quartiere SKA – Livorno est (Colline)


L’appello e il progetto:

 

La città di Livorno sta vivendo un momento denso di cambiamenti tanto economici quanto sociali.
In un contesto di grave crisi economica, la nostra città sta pagando un caro prezzo: la chiusura delle fabbriche e la perdita di posti di lavoro, il dilagare della disoccupazione e del lavoro precario, la riduzione della possibilità dell'autonomia della casa diventato miraggio per molti. Tutto questo provoca una serie di condizioni di grave disagio e smarrimento sociale. Particolarmente preoccupante risulta essere la rottura dei legami e dei rapporti sociali, conseguenza di una vita sempre più frenetica ed alienante, di una "lotta per sopravvivere" alla ricerca di un posto di lavoro e della casa.
Questo stato di cose ci porta sempre di più ad allontanarci l'uno dall'altro, a non solidarizzare e non far fronte comune verso i problemi collettivi. Ancora più difficile risulta accettarsi, tra livornesi del proprio quartiere o altre etnie provenienti da mezzo mondo, in una società che istiga all'incomprensione, alla discriminazione ed alla guerra tra poveri.

 

In un quartiere come il nostro (Colline), finora modello di pacifica convivenza ed integrazione, resistente al degrado e alla strumentalizzazione criminale di una parte politica, riteniamo necessario creare spazi di socializzazione ed aggregazione, di scambio di idee e di esperienze. Per questo abbiamo deciso, come gruppo di persone abitanti di questo quartiere, di formarci strutturalmente e di fare di questo un vero e proprio laboratorio che sia da esempio anche per altri, dove la partecipazione sia al primo posto, dove le persone siano al centro delle questioni, anche quelle che all'apparenza possono sembrare inutili, che sia uno sbocco verso una comunità al passo con i tempi e non rischi di cadere nell'abbandono e nel degrado. Per questo l'assemblea Ska ha intrapreso un percorso per la creazione di uno spazio autogestito di dibattito e di socialità, finalizzato a mantenere e creare legami tra persone del nostro quartiere e della nostra città. Necessario risulta ripartire dai quartieri, dalle comunità popolari, dai quei valori socio culturali che nella loro diversità le contraddistinguono e le valorizzano.

 

Ancor più necessario risulta infoltire e recuperare quei legami di vicinanza e di solidarietà che, al momento, rappresentano l'unica difesa dall'isolamento e dall'abbandono, per non creare dei vuoti, dove si rischia che l'unico riempimento sia la tensione e il distacco dalla realtà. Nostro intento è quindi costruire una realtà autogestita dal basso, che sia ritrovo ed espressione per tutti coloro che vogliono vivere assieme il nostro quartiere, che vogliono dibattere assieme dei problemi collettivi. La nostra richiesta è quindi quella di uno spazio da autogestire, con le finalità e le modalità suddette, uno spazio che possa rappresentare un'importante risorsa sociale per il quartiere.

 

Fino ad allora i nostri spazi saranno come da sempre quei luoghi di spontanea aggregazione e condivisione sociale, quali strade, piazze, spazi che saranno, già dalle prossime settimane, teatro di iniziative di informazione e aggregazione, come incontri, dibattiti e volantinaggi.

 

Per il momento ricordiamo che tutti i lunedì sera alle 21.30 in piazza Damiano Chiesa teniamo l'assemblea che è sempre aperta a tutti, mentre il mercoledì pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30, sempre in piazza Damiano Chiesa, terremo un presidio informativo sul progetto di laboratorio di quartiere. Laboratorio di Quartiere Ska

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.