dal Quartiere n° 23 - Lega Nord? NO GRAZIE! Presentazione del libro "Svastica verde" a cura del CP21 PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

Lega Nord? NO GRAZIE!


IL LATO OSCURO DEL VA' PENSIERO LEGHISTA Giovedì 28 aprile ore 21:00 Arena Astra


Il Centro Politico 1921 presenta il libro "Svastica Verde" di Walter Peruzzi


In occasione del 25 aprile riteniamo importante approfondire i temi legati all'antifascismo, attualizzandoli ai giorni d'oggi . Quale occasione migliore per approfondire la conoscenza di uno dei partiti di governo che riproducono la mentalità e l'azione fascista attraverso il razzismo,la xenofobia  e l'omofobia .

 

Nel nostro territorio la Lega Nord sta cercando  consensi occupandosi di temi sociali e dandosi una veste democratica che nella realtà non ha. Basta vedere cosa succede nei comuni del nord Italia governati dalla Lega, dove una lunga serie di provvedimenti restrittivi pregni di intolleranza, hanno tolto libertà ai cittadini stessi e hanno creato una mentalità di diffidenza, paura e discriminazione verso tutti coloro che non sono "italiani,cristiani e eterosessuali".

 

La Lega Nord cavalca le paure e l'ignoranza,  fa leva sugli istinti, e sfrutta i fattori di disagio per affermarsi e rafforzare il suo potere arraffando tutte le poltrone disponibili. I sui esponenti fanno uso di un duro linguaggio, gesti e comportamenti violenti che ricordano le camice nere e i cappucci bianchi del Ku Klux Klan, o altre camice verdi di estrema destra come le Croci frecciate ungheresi e la Guardia di ferro rumena.

 

Il carattere eversivo del movimento leghista è scritto nel suo stesso nome "Lega Nord per l'Indipendenza della Padania" che sovverte l'ordine costituzionale secondo cui la Repubblica è "una e indivisibile". Eppure questi signori governano l'Italia, ricoprono ruoli importanti di Governo, riempiono le cronache televisive con sparate degne del duce.

 

Sembra però, che nella società di oggi niente provochi più indignazione. Laddove si sono inaridite le relazioni sociali basate sulla reciprocità e sulla solidarietà, laddove non c'è più buon vicinato perchè è prevalsa la cultura dell'individualismo , del consumismo, dell'egoismo e del sospetto verso chiunque "altro", sembra attecchire bene l'ideologia leghista.

 

Come Compagni, oltre che cercare di risaldare le relazioni sociali e ricreare un tessuto sociale che si riconosce nell'antifascismo, nell'antirazzismo e e nella conquista dei diritti anche attraverso azioni eclatanti e spesso al limite della "legalità", riteniamo importante conoscere meglio  il fenomeno leghista per far emergere le contraddizioni, il suo vero volto, e soprattutto per contrastarlo. Ora e sempre resistenza

 

Centro Politico 1921

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.