dal Quartiere n° 1 - I rioni dell'antifascismo e della ribellione PDF Stampa E-mail

Lapide antifascista posta sugli Scali del Pontino

Il Pontino , San Marco e il Gigante sono quartieri popolari di Livorno dove l’antifascismo e la resistenza sono stati molto forti e si sono manifestati negli scontri quotidiani con i fascisti nelle strade. Questi quartieri erano abitati da molti antifascisti comunisti, socialisti e anarchici che erano portuali, operai del cantiere, e delle tante vetrerie e botteghe artigiane che c’erano a Livorno.

Gia dal 1921, quando i fascisti manifestavano tutta la loro arroganza, violenza e prepotenza nascevano gli ‘Arditi del Popolo’ vere e proprie milizie per la difesa dei quartieri dagli attacchi armati delle squadracce fasciste.

Ben 800 livornesi aderirono agli Arditi. Tra il 21 e il 22 nei quartieri citati si svolsero  battaglie campali con i fascisti.

In questi rioni troviamo le nostre radici antifasciste e ribelli a ogni forma di oppressione e ingiustizia quale era il fascismo, e il nostro carattere esuberante, orgoglioso, polemico, caratteristiche fondamentali del carattere livornese, di cui bisogna  andare fieri. Grazie a queste caratteristiche il fascismo non trovò terreno fertile a Livorno.

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.