Comunicato sulla serata di sabato 21 luglio in Piazza Garibaldi PDF Stampa E-mail

 

Solitamente non mandiamo ai giornali il resoconto delle nostre serate in piazza Garibaldi. Ci basta vedere con i nostri occhi e con quello di tutti i partecipanti, che siamo sulla strada giusta per creare aggregazione e momenti di socialità nei quartieri. Ma questa volta vogliamo rendere pubblica una nostra riflessione scaturita da un episodio avvenuto sabato sera.

 

Sabato 21 Luglio era prevista la seconda cena del ciclo E_state in Piazza Garibaldi, di questo 4° anno di feste di quartiere, a seguire il concerto dei Licantropi. La cena è stata molto partecipata , e anche noi avevamo sottostimato l’affluenza di persone che è venuta a supportarci e a passare tutti insieme una serata all’aperto. Quando il sole comincia a calare ci accorgiamo che le luci di Piazza Garibaldi sono ancora spente. Inizialmente non ci siamo troppo preoccupati dato che abbiamo pensato a un modo di risparmiare la luce finchè non ve ne sia la stretta necessità. Ma sul finire della cena, verso le 21.30 la situazione continuava a rimanere tale. Ci siamo affacciati su piazza della Repubblica ed era tutto normalmente illuminato, in Via Terrazzini anche. Al buio eravamo solo “noi” e gli scali delle Cantine. Abbiamo allora segnalato il problema prima all’Enel che ci ha detto di non essere responsabile della situazione, e successivamente ai vigili urbani che ci hanno detto che avrebbero fatto intervenire la squadra addetta al servizio dell’illuminazione cittadina. Alla nostra richiesta dei tempi di soluzione del problema non ci hanno saputo rispondere, ma ci hanno detto che la squadra che si occupa dell’illuminazione del Comune di Livorno doveva venire da Pisa!!!

Vogliamo quindi fare alcune valutazioni sulla serata che è andata comunque avanti con circa 200 persone tra cui molti bambini che ballavano al buio sotto il palco illuminato grazie al nostro generatore e ai nostri faretti:

 

-         Molte persone hanno pensato addirittura che la serata fosse stata boicottata dal PD, e questo ci ha fatto un po’ sorridere, non perché anche noi pensassimo la stessa cosa, ma perché risulta evidente lo scollamento tra il maggior partito cittadino e la gente del quartiere che si sente veramente abbandonata a se stessa

 

-          La crisi picchia veramente duro e fa saltare i servizi essenziali del cittadino. Sicuramente a Livorno qualcuno avrà perso il lavoro come tecnico. Sicuramente i servizi ai cittadini vengono tagliati se per sistemare un interruttore in fondo agli Scali delle Cantine deve venire una squadra di tecnici da Pisa. Forse finchè si tratta di 10 lampioni spenti in un Sabato sera, ci possiamo sorridere su. Ma i tagli che arrivano dall’alto andranno a colpire sempre più i servizi ai cittadini, che speriamo non se ne accorgeranno troppo tardi, quando ci saranno i tagli alla sanità, quelli già in atto alla scuola con classi super affollate e quelli a breve dovuti al taglio delle province che sarà un piccolo risparmio per le casse dello Stato a fronte dei servizi a disposizione dei cittadini. In nome più di un populismo ormai dominante che non di un risparmio ragionato, che avrebbe forse avuto più senso in un taglio alle regioni.

 

-          Sentiamo sempre parlare di degrado e mancanza di sicurezza nel quartiere, soprattutto la sera. Non possiamo quindi rallegrarci, come ci hanno fatto notare personalmente molti abitanti, che forse abbiamo azzeccato la serata giusta per la festa, proprio grazie al guasto all’illuminazione. Molte persone che rientravano a casa sono venute a ringraziarci che nel buio ci fosse il concerto invece che una piazza abbandonata.

 

Ci dispiace per quelle persone che magari passando davanti alla piazza per venire al concerto, e vedendo i lampioni spenti , hanno pensato che la serata fosse annullata. La luce è stata ripristinata proprio sul finire del concerto alle 23.30. Ci ha almeno permesso di smontare e di capire il buon successo dell’iniziativa .

 

AVANTI CHICO MALO !

 

 

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.