dal Quartiere n° 35 - I NUOVI CORSI DEL CHICO MALO : Canto popolare con Pardo Fornaciari e scuola di italiano per stranieri PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

In questo semestre sono partiti i nuovi corsi che si svolgono all’interno del Centro di Quartiere Chico Malo, al primo piano di via dei Mulini 29. Il corso di Canto Popolare è tenuto dal prof. Pardo Fornaciari e la scuola di italiano per stranieri è gestita da alcune ragazze in collaborazione con l’ Università Popolare “Alfredo Bicchierini”.

 

Per il primo nome non c’è bisogno di tante presentazioni: Paolo Edoardo Fornaciari, conosciuto da tutti come “Pardo” è un ex professore di lettere dell’istituto tecnico industriale di Livorno, esperto di cultura ebraica, nonché maestro di musica, che tutti i martedì e venerdì dalle 18:00 alle 20:00 impartisce gratuitamente lezioni di canto.

 

Il coro, ufficialmente chiamato “Coro Garibaldi d’assalto” è composto da circa 30 persone di ogni età. Tutti seguono con grande interesse perché le lezioni oltre ad essere molto coinvolgenti, forniscono importanti e poco conosciute “perle” sulla storia di Livorno. Alcuni seguono questo corso nonostante non abbiano basi canore, ma sono molto interessati a perpetuare la memoria storica cittadina in quanto le canzoni che vengono cantate si inseriscono nella tradizione risorgimentale e del movimento operaio e rivoluzionario dell’800 e del 900. Le canzoni infatti sono canzoni sociali, popolari, di protesta, di lavoro, politiche come ad esempio “Bella ciao”, “La rondinella”, “Camicia rossa”, “Addio Lugano bella”, “Figli dell’officina” e molte altre tra cui canzoni in lingua straniera come "Le temps des cérises" aggiunta perché durante le prove e attraverso percorsi di studio si è individuato un legame tra la difesa di Livorno dagli Austriaci che risale al 1849 e la futura Comune di Parigi del 1871. Pardo definisce il proprio coro come un “coro militante” che tende a privilegiare l’aspetto del contenuto sociale e politico piuttosto che la perfezione canora. Nonostante il coro sia cominciato da pochi mesi, ha già debuttato durante la presentazione del libro di Marco Rossi sugli Arditi del popolo presso la Federazione Anarchica di Livorno in Via degli Asili e canterà di nuovo nel mese di marzo presso il Teatro Officina Refugio. Gli eventi che l’attenderanno saranno molteplici e l’obiettivo di Pardo è quello di creare un repertorio vasto e nutrito per poter cantare durante gli eventi più significativi della città di Livorno. Ovviamente il corso è aperto a tutti coloro che hanno voglia di cantare e passare due ore in compagnia. Infatti chiunque sia interessato può presentarsi durante l’orario del corso per partecipare. Mi raccomando non dimenticate la camicia rossa che è la divisa obbligatoria per tutti i coristi nelle occasioni  ufficiali!

Tutte le canzoni e i testi eseguiti dal coro, sono scaricabili dal sito www.chicomalo.org.


 


 


L’altro corso è quello di italiano per persone straniere, ufficialmente nominato “Officina della lingua”. Questo corso, che viene fatto ormai da tre anni con grande successo, è gestito da un gruppo di ragazze molto affiatate e competenti che si chiamano Alessandra, Chiara, Gaia, Isabella, Laura, Manola, Marta,  Sara e Valentina. L’obiettivo è quello di far sì che gli stranieri siano in grado di capire e parlare l’italiano, che risulta essere una lingua complicatissima, in modo da alleviare le prime difficoltà di comunicazione a chi non la conosce. Come ci raccontano le ragazze durante l’orario del corso non si fanno soltanto attività scolastiche, ma si aiutano i partecipanti a creare i curricula,  a  tradurre  documenti e  a  fare  qualsiasi altra  cosa di   cui abbiano bisogno. I partecipanti ormai sanno che dalle “maestre”  (è così che vengono chiamate) si può trovare aiuti di qualsiasi tipo. Negli anni scorsi infatti, oltre allo studio sono state fatte anche altre attività ludiche, come tornei di calcetto e cene multietniche.

 

Il corso quest’anno, data la grande affluenza dei partecipanti, è stato diviso in tre corsi più piccoli: il lunedì il corso base, il mercoledì il corso avanzato e il giovedì il corso intermedio e tutti si svolgono dalle 21:30 alle 23:00 in armonia con gli orari di lavoro dei partecipanti. L’obiettivo non è soltanto quello di insegnare italiano, ma anche dialogare e confrontarsi, parlare delle proprie ambizioni, dei propri problemi. Queste lezioni, ad oggi, risultano  affollatissime e le ragazze sono orgogliose di aver creato un luogo in cui molte persone di tante nazionalità possano incontrarsi, condividere esperienze e risolvere problemi comuni. Infatti la maggior parte della gratificazione deriva non tanto dall’apprendimento ma dalla fiducia e reciproca stima che si è creata con tutti gli alunni. Il corso è gratuito e non sono richiesti documenti.

 

 

 

 

 

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.