dal Quartiere n° 4 - Chiacchierata sul quartiere- Intervista al barista di via Terrazzini n. 47 PDF Stampa E-mail

Paolo gestisce da 5 anni il bar di via dei Terrazzini n° 47, abita a Crespina.

Che tipo di persone frequentano il tuo bar?

Innanzitutto devo dire che prima era molto più frequentato, ora quasi esclusivamente dalle persone del quartiere, immigrati e non. Purtroppo oggi il bar non è più come un tempo un luogo di aggregazione, e comunque in questa zona vi sono altri esercizi come il mio.

Quali sono a tuo avviso i problemi del quartiere?

La difficoltà a trovare posto con la macchina, l’allagamento di alcune  strade quando ci sono piogge abbondanti e delle case che sono molto vecchie e hanno cornicioni pericolanti. Inoltre ora la situazione è un po’ migliorata, ma c’erano molti più problemi prima creati dalla gente che frequentava il circolo qui accanto che ora ha chiuso.

Quali potrebbero essere delle soluzioni per rivitalizzare il quartiere?

Io ho sempre avuto l’idea che un mercatino, anche una volta a settimana, fatto in via dei Terrazzini e poi fino in piazza Garibaldi dove ci sono già i chioschi e le bancarelle la mattina, potrebbe dare un nuovo impulso al commercio e aumentare la frequentazione delle strade da parte degli abitanti.

Passiamo ai lati positivi di questa zona

Bè, senza dubbio è rimasto un quartiere popolare, e questo non può che essere un lato positivo, inoltre la gente è ancora molto alla mano, io personalmente non ho mai avuto problemi con nessuno.

Cosa manca al quartiere?

Forse servirebbe un po’ più di rispetto da parte delle persone che ogni sera abbandonano moltissime bottiglie in terra. Quando io arrivo la mattina presto, la situazione è davvero pesante. La sporcizia che si trova è davvero elevata.

Cosa pensi del nostro giornalino?

Mi pare un’ utile iniziativa, anche per far conoscere meglio tra loro gli abitanti, sarebbe bene che lo leggesse anche il sindaco visto che viene fatta una buona analisi dei problemi di questa zona.

E delle iniziative che abbiamo iniziato a fare in piazza Garibaldi?

Senza dubbio sono utili a far rivivere dalle persone il quartiere, ho saputo che la tombolata è stata molto partecipata e la gente mi si sia divertita.

Come va il commercio della zona?

Questa zona è quasi morta da quel punto di vista, se non altro la sera Il Sottomarino fa girare un po’ di persone. Da quando c’è l’ Ipercoop alla fine la gente ci va perché ci sono prezzi vantaggiosi e in questo momento di crisi si cerca di risparmiare il più possibile. Ad essere sinceri inoltre i negozi della zona mi sembra siano chiusi troppo, laggiù invece sono sempre apertii. Per il resto vorrei dire che il comune garantisce solo Effetto Venezia, ma qui non viene organizzato mai niente dalle istituzioni.

Vuoi aggiungere altro?

Sì, sono 4 mesi che all’inizio di via dei Terrazzini è crollato il marciapiede creando una grossa buca. In 4 mesi nessuno ha fatto nulla, il comune invece di ripararla ci ha messo solo delle transenne, e ogni sera da lì escono i topi. Se fosse stata un’altra zona l’avrebbero riparata immediatamente.

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.