dal Quartiere n° 10 - Chiacchierata sul quartiere- Intervista al negozio di articoli per la casa in P.zza dei Mille 5 PDF Stampa E-mail

 

 

Stel è di nazionalità nigeriana, è in Italia da 9 anni, ha tre figli, e ha aperto il negozio da 2 anni.

Ti piace il tuo lavoro? Hai molti clienti? Hai fatto altri lavori?

Si mi piace stare in negozio, vendo prodotti per la casa, detersivi, accessori. Il mio negozio è frequentato sia da abitanti del quartiere che da persone non abitanti qui. Prima di aprire il negozio lavoravo come badante in una famiglia livornese. Anche li mi trovavo bene, erano gentili e mi hanno permesso di avere figli.

Perché hai aperto in questo quartiere?

Ci sono più persone immigrate, anche nigeriane, ed io mi sento un po’ più a casa mia, anche se sto bene con i livornesi.

Dove abiti?

A Salviano, dove sono stata accolta benissimo ; ho un buon rapporto con i miei vicini, però preferirei abitare in questo quartiere per lo stesso motivo per cui ho aperto qui il negozio.

Pensi che in questo quartiere ci siano più problemi rispetto agli altri?

Non mi risulta. Come da ogni altra parte ci sono persone che creano problemi, ma la maggior parte vive la sua vita e lavora sodo.

Ti piace Livorno?

Si, sono sempre stata accolta bene, lo spirito livornese è quello dell’accoglienza e ti trattano come se mi conoscessero da anni. Rimarrò qui, spero il più a lungo possibile.

Cosa pensi dell’attività del Chico Malo dove mandi anche la tua dolcissima figlia?

Penso che sia una buona iniziativa. Mia figlia sta li con altri bambini, passa il tempo, disegna. Per ora non va a scuola.

Hai mai assistito ad episodi di razzismo?

Non esiste razzismo a Livorno. Qualcuno può essere prevenuto, in alcuni casi può succedere che gli abitanti preferiscono servirsi in altri negozi simili gestiti da livornesi. Ma la maggior parte della gente viene e acquista, inoltre  si ferma a vedere le mie bambine, e spesso le comprano il gelato.

Ti manca il tuo paese di origine?

Si mi manca molto, ma non avendo possibilità di lavoro laggiù sono stata costretta ad emigrare. Laggiù ho lasciato un figlio. Ma oramai sono qui….

E’ difficile lasciare il proprio paese e ricominciare la vita altrove?

E’ molto difficile. Ti manca la famiglia, soffri la lontananza dei cari e dei posti. Ma quando sei qua non puoi nemmeno tornare indietro, nemmeno per una visita. Chi mi da i soldi del viaggio per andare e poi tornare ? Purtroppo non posso permettermelo, e forse non ci tornerò più.

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.