dal Quartiere n° 2 - A proposito di "ronde" PDF Stampa E-mail

 

Nel precedente numero avevamo motivato la nostra contrarietà alle ronde, che ad oggi, sono state escluse dal pacchetto sicurezza del Governo. Troppe perplessità hanno destato anche all’interno della stessa maggioranza di Governo, e addirittura i giudici hanno ipotizzato il rischio di incostituzionalità. Nelle città dove hanno provato a farle, si è visto come la cosa non possa funzionare : laddove è stata organizzata una ronda, c’è stata una contro-ronda, ovvero un presidio di protesta che ha seguito la ronda stessa per vigilare che non venissero fatti abusi e non si compissero atti di inciviltà e violenza, come quelli compiuti da  Mario Borghezio esponente della Lega Nord , condannato per aver picchiato un bambino marocchino e per aver appiccato il fuoco ad alcune baracche case di extracomunitari a Torino. Quindi tra ronda e la contro-ronda ha dovuto vigilare la Polizia .

 

Il fallimento delle ronde deriva dal fatto che esse nascono come azione violenta, che non potendo realizzarsi nella realtà, perdono quindi la loro essenza e non hanno più luogo di esistere. Siamo contenti  che a Livorno il buon  senso della gente sia prevalso alla barbarie di farsi giustizia da soli, e che nei quartieri il sentimento comune sia stato quello del ripudio a questa forma di squadrismo mascherato, e che la gente si sia resa conto che sotto alla campagna ronde si nascondesse in realtà la volontà di farsI pubblicità per fini elettorali come nel caso di Bruno Lo Porto, il promotore delle ronde a Livorno, il quale ha dichiarato di voler fare una lista civica per le prossime elezioni comunali.

 

Noi ribadiamo che l’unico modo per tenere vivi i quartieri ed evitare situazioni sgradevoli, è quello di far rivivere le strade e le piazze, con eventi ed iniziative. Noi proveremo a farlo in Piazza Garibaldi a partire dalla prossima estate

 

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Archivio "Il Quartiere"

Corso Canto Popolare




Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.